Home Chi Siamo Tutte le Info Attività News Eventi Gallery Contatti
333.8138082 348.4580495

Msp Italia Fase Nazionale GR Palazzeto dello Sport "Fattibello" Comacchio (FE)
Msp Italia Fase Nazionale
Si è conclusa la nostra avventura alla gara nazionale MSP svoltasi a Comacchio nei giorni 26-27-28 Aprile, dalla quale portiamo a casa vari titoli nazionali in tutte le categorie, tante medaglie, podi e coppe societarie vinte in tutti i campionati a cui abbiamo preso parte.
Questo nazionale è stato sicuramente il più bello vissuto e affrontato fin ora dalla nostra associazione, a fare da cornice una cittadina stupenda come Comacchio che ci ha lasciati tutti a bocca aperta.
Da una parte è stato il nazionale della consapevolezza, le nostre ginnaste piccole e grandi, esperte e meno esperte, si sono distinte soprattutto per la sicurezza con la quale hanno affrontato una pedana tanto difficile.
Dall'altro è stato il nazionale della condivisione, ci siamo riunite alle due associazioni sarde Tripudium e Fantasia, con le quali abbiamo costruito un rapporto di reciproca stima, fiducia ed amicizia, durante il quale si sono create nuove intese, con nuove realtà che aspettano noi e le nostre farfalle a braccia aperte nei mesi che verranno.
Come sempre però, la vostra serenità, la vostra gioia nello stare insieme, la vostra amicizia e passione condivisa cono per noi la medaglia più bella vinta anche questa volta, siete le nostre coppe societarie più brillanti, tutte dalla prima all'ultima.
Grazie anche a tutti i genitori che sono stati grandi animatori e hanno fatto sentire forte il tifo come non mai.
Grazie a chi ci sostiene sinceramente in ogni momento e ci mette la faccia in ogni occasione.
Grazie a chi crede a tutto quello che facciamo per la crescita emotiva e sportiva delle proprie figlie e ci asseconda nelle scelte e nelle intenzioni.
Grazie a chi c'è e ci segue ogni giorno portando la figlia a lezione.
Grazie per chi sceglie di satre con noi. per quello che offriamo alle bambine, soprattutto a livello emotivo e poi a livello agonistico.
Martina e Irene
 




Indietro